Amarena&vaniglia



CHIUNQUE PUO' CUCINARE, MA SOLO GLI INTREPIDI POSSONO DIVENTARE DEI GRANDI!

Pubblicato il 26 aprile 2011e aggiornato il

Cassata al forno

  • Per la frolla
  • 400 gr. farina 00 Antigrumi Molino Chiavazza
  • 1 pizzico di sale
  • 160 gr.zucchero
  • 1 vanillina
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 3 cucchiai di latte
  • 3 tuorli d'uovo
  • 180 gr. burro morbido
  • 1 disco di pan di spagna
Per il ripieno
600 gr. ricotta
350 gr. zucchero a velo
100 gr, cioccolato fondente
1 fiala aroma maraschino
200 gr. biscotti amaretti

Procedimento

Per la pasta frolla: mettere la farina, lo zucchero, il sale, la vanillina e il lievito in una terrina, mescolare bene, aggiungere i tuorli e il burro morbido, fare l'impasto senza lavorarlo troppo  fare una palla, avvolgere nella pellicola e far riposare in frigo per 30 minuti circa.



Per il ripieno

Mettere la ricotta setacciata in una terrina, unire poco per volta lo zucchero
a velo mescolando bene, aggiungere l'aroma maraschino e il cioccolato
fondente sminuzzato, mettere  la crema a riposare in frigo per 3 ore circa.

Spianare la pasta frolla q.b

Imburrare e infarinare una teglia, foderare il fondo con un disco di carta
 forno, rivestire con la p.frolla, mettere sul fondo un disco sottile di PDS,
spennellare il PDS con uno sciroppo di acqua, zucchero e maraschino.
Aggiungere una parte di biscotti  amaretti sbriciolati e del cioccolato fondente 
sminuzzato, versare la crema di ricotta e livellare con una spatola. 
Aggiungere un po di PDS sbriciolato, l'altra parte di biscotti amaretti e chiudere con un disco di pasta frolla facendolo aderire bene al bordo. Spennellare con tuorlo d'uovo e latte.
Mettere in forno preriscaldato a 180° per 40- 50 minuti circa,
 appena la cassata diventa bionda spegnere il forno e lasciare la porta semiaperta finchè non si raffredda.Capovolgere la cassata sul vassoio e spolverizzare con zucchero a velo.



LinkWithin

Related Posts with Thumbnails