Amarena&vaniglia



CHIUNQUE PUO' CUCINARE, MA SOLO GLI INTREPIDI POSSONO DIVENTARE DEI GRANDI!

Pubblicato il 25 settembre 2013e aggiornato il

Pizza gattò con PM con impasto a mano

Ingredienti


200 g. PM rinfrescata
400 ml. acqua tiepida 
1 cucchiaino zucchero di canna o 1 cucchiaino di miele
700 g. farina 00 per pizza Molino Caputo
12 g. sale
2 cucchiai olio Evo


Procedimento

Rinfrescare la Pasta madre, dopo 4-5 ore circa cominciare a fare l'impasto. Prendere 200 g. di Pasta madre spezzettare in una ciotola capiente, aggiungere 400 g. di acqua tiepida, sciogliere la PM con una  forchetta, aggiungere lo zucchero di canna o 1 cucchiaino di miele. Aggiungere  una parte della farina, girare con un cucchiaio, aggiungere il sale e l'altra parte della farina, impastare con le mani per 10 minuti crca, aggiungere un cucchiaio alla volta l'olio Evo. Lasciare riposare l'impasto per 10 minuti, riprendere l'impasto e fare 3 giri di pieghe nella ciotola, far riposare ancora, ripetere altri 3 giri di pieghe, lasciare riposare ancora 20 minuti, coprire con la pellicola e mettere in frigo tutta la notte. La mattina togliere l'impasto dal frigo e far lievitare a
temperatura ambiente. Nel pomeriggio stendere la pizza nelle teglie e lasciare lievitare per altre 3-4 ore circa.
Schiacciare le patate bollite, aggiungere il sale, il latte e il parmigiano grattugiato.
Farcire e cuocere in forno preriscaldato a 250 gradi, poco prima di sfornare aggiungere il prosciutto cotto e la provola.






LinkWithin

Related Posts with Thumbnails